Virtus Bologna, arriva Djordjevic

La Virtus Bologna ha esonerato Pino Sacripanti, sostituendolo con Aleksander “Sasha” Djordjevic, allenatore della nazionale serba con un passato in Italia sia da giocatore che in panchina.

Nato nel 1967 comincia la sua carriera nelle giovanili del Partizan Belgrado dove resta fino al 1992 vincendo una coppa dei campioni, una coppa Korac e tre scudetti.

La difficile situazione dei balcani lo porta a lasciare la ex Jugoslavia, firmando per l’Olimpia Milano. Resta due campionati, vincendo anche qui la coppa Korac.

Nel 1994 passa alla Fortitudo Bologna dove resta per due stagioni di buon livello dal punto di vista personale ma senza trofei di squadra.

Nel 1996 entra nel campionato Nba a Portland dove disputa 8 partite. Seguono cinque stagioni in Spagna: due al Barcellona e tre al Real Madrid con tre scudetti e una Korac (la terza personale) complessivi.

Nel 2003 torna in Italia, a Pesaro dove resta un anno e mezzo prima di concludere la sua carriera da giocatore a Milano.

Qui comincia la carriera da allenatore nella stagione 2006/07. Dopo quattro anni torna ad allenare, questa volta a Treviso, poi assume l’incarico per la nazionale della Serbia, che ricopre ancora oggi.

Nel 2015 è chiamato dal Panathinaikos: una sola sconfitta in campionato ma l’uscita dall’Eurolega comporta l’esonero.

La stagione successiva è al Bayern Monaco dove resta fino al 2018.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti