Home / PERSONAL COMPUTER / Microsoft Edge : come installare le estensioni e quali usare

Microsoft Edge : come installare le estensioni e quali usare

L’arrivo delle estensioni su Microsoft Edge è simbolo di rivalsa da parte del nuovo browser di casa Redmond nei confronti di colossi affermati come Google Chrome, Mozilla Firefox e Safari . Le estensioni ormai sono parte essenziale di un browser , e permettono la personalizzazione di quest’ultimo a seconda delle esigenze dell’utente.

Cosa sono le estensioni? 

Le estensioni , chiamate anche componenti aggiuntivi, plug-in, possono essere viste come dei moduli installabili in maniera semplice all’interno del proprio browser e permettono appunto di aggiungere al proprio software di ricerca web delle funzionalità particolari, di cui quest’ultimo ne è sprovvisto .

Come si installano le estensioni su Microsoft Edge?

Innanzitutto premettiamo che per poter installare ed utilizzare le estensioni su Microsoft Edge è necessario aver installato come sistema operativo Windows 10 versione Anniversary Update (Redstone) Insider Preview Build 14332 o successive. Una volta rispettato questo requisito , possiamo procedere all’installazione delle estensioni :

  1. Scaricare le estensioni dal Windows Store o dai siti ufficiali.

  2. Avviare Microsoft Edge, recarsi nella sezione estensioni ed attendere qualche minuto , in modo da permettere al browser di rilevare le nuove estensioni. 

Se non avete idea di quali estensioni scaricare , ve ne proponiamo alcune molto interessanti :

  • LastPass: Free Password Manager | Download

LastPass , un password manager , consente il salvataggio delle password e permette l’accesso alle password da tutti i computer e dispositivi mobili in modo completamente sicuro. Le password verranno criptate in locale per poi essere inviate ad un server dell’azienda , per permettere la fruizione di queste ultime da vari dispositivi. LastPass consente anche la compilazioni di form in modo automatico. 

OneNote Web Clipper permette di immortalare all’instante pagine web e di importarle in modo istantaneo sull’applicazione OneNote. 

Traduttore traduce le pagine in lingua straniera in più di 50 lingue scaricando l’estensione ufficiale per Microsoft Edge. L’icona del traduttore apparirà nella barra degli indirizzi quando si visita una pagina in lingua straniera in Microsoft Edge. Basta cliccare sull’icona del traduttore per tradurre istantaneamente la pagina web nella lingua corrente di Windows. 

Un’estensione per che permette agli utenti di eseguire le operazioni di navigazione del web cliccando con il tasto destro del mouse e usando varie gesture messe a disposizione .  Ad esempio, cliccando con il tasto destro e continuando a tenere premuto potrete accedere al doppio click, spostando il mouse verso il basso e verso destra potrete chiudere la scheda corrente, mentre spostando il mouse verso sinistra tenendo premuto il tasto destro vi permetterà di accedere alla pagina precedente.

Chi non rispetta i requisiti sulla versione di Windows 10 , può avere le estensioni? Al momento no, è una funzionalità dedita solo agli utenti Insider, ma ben presto con il rilascio ufficiale del nuovo aggiornamento di Windows 10 sarà possibile installare le estensioni anche su versioni non Insider.

About notonlyhitech2

2 commenti

  1. Alberto Moreno

    Ho problemi nell’installazione delle estensioni , come Mouse Gestures, con la vecchia build andava , avevo installato manualmente l estensione e funzionava , potete aiutarmi ?

    • Ciao Alberto , il suo è un problema comune per chi proviene da installazioni manuali delle estensioni. Le consigliamo di eliminare tutte le estensioni manuali e di procedere seguendo la guida .
      Saluti notonlyhitech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WebShake – tecnologia