Home / HI TECH / Tim Prime Go: guida alla disattivazione

Tim Prime Go: guida alla disattivazione

Sfidando la recente bocciatura da parte di Agcom, Tim rivisita la ex Tim Prime con la nuova Tim Prime Go, anche questa volta imponendo l’attivazione automatica ad alcuni clienti con determinati piani tariffari.

Il servizio TIM Prime go partità completamente il 15 giugno 2016 e, come specifica la società, si tratterà di un nuovo piano tariffario base al costo di 0,49 €/settimana. Posta in questo modo, la modifica contrattuale è consentita dalla vigente normativa secondo l’Aduc ma, a differenza di quanto dichiarato dell’operatore, TIM Prime go non è un piano tariffario base, ma, semplicemente, un costo fisso aggiuntivo. Secondo TIM infatti “il piano tariffario base è la tariffa di riferimento della TIM Card ricaricabile, e si applica se non ci sono altre offerte eventualmente attive sulla linea (es. TIM Special, Young, ecc.) o quando si esaurisce la quantità di minuti, SMS o giga prevista dalle tue offerte” e quindi TIM Prime go non figurara come piano tariffario.

Quindi, anche se non si dovessero utilizzare i vantaggi pubblicizzati da Tim, la tariffa di 0,49€/settimana è “richiesta a prescindere”, scrive l’Aduc. L’associazione fa notare inoltre che l’attivazione è automatica e senza consenso preventivo, ma per usufruire dei vantaggi occorre il consenso e la richiesta del cliente.

Una delle associazioni italiane per i diritti dei consumatori, Aduc, ha chiesto ad Agcom e Antitrust di ordinare a TIM la sospensione dell’attivazione di TIM Prime go per via di una molteplice violazione normativa. Fra le accuse troviamo, secondo Aduc: violazione del divieto di opt-out, pratica commerciale scorretta e aggressiva (attivazione di un servizio non richiesto), pubblicità ingannevole, reintroduzione di costi fissi anche su SIM a consumo, aboliti dal decreto Bersani.

Fortunatamente è possibile disattivare Tim Prime Go seguendo questi semplici passi, che non richiedono più di due minuti:

  1. Chiamare l’area clienti Tim Prime Go al numero 409162.
  2. Selezionare “se Prime Go non fa per te…”, che, al momento, corrisponde al tasto 2.
  3. Selezionare “ti ricordiamo che cambiando il piano base…”, che, al momento, corrisponde al tasto 1.
  4. Selezionare “per confermare premi 1″, quindi premere il tasto 1.
  5. Selezionare “per confermare Tim Base premi 7″, quindi premere tasto 7.
  6. Procedura terminata.

Tim Prime Go risulta, al termine di questa semplice procedura, già disattivata. Tuttavia potrebbe arrivare, nell’arco delle 48ore successive, anche un SMS di avvenuta sospensione del servizio.

Vi ricordiamo che Tim, per il momento, ha dei regali per voi che potete attivare gratuitamente ma dovete affrettarvi. Visita il nostro articolo Tim regala: 4G e minuti gratis per voi per saperne di più.

About notonlyhitech2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WebShake – tecnologia