Home / PERSONAL COMPUTER / Adobe Flash colpito da vulnerabilità?

Adobe Flash colpito da vulnerabilità?

Pare proprio di sì e la conferma viene dalla stessa Adobe: la casa produttrice di tanti software e del famosissimo Flash Player, sembra che abbia confermato ciò che sembrava una delle tante bufale che circolano in rete.
Nella giornata di ieri, infatti, Adobe ha asserito che vi è una vulnerabilità di Flash che attacca gli utenti delle diverse piattaforme: Windows, Mac e Linux: la vulnerabilità ha già colpito degli attacchi, in maniera mirata e limitata, nei confronti di vari terminali. Sembra, però, che questi “colpi” abbiano come obiettivo istituzioni ad alto livello.
Attraverso questa vulnerabilità, nascosta dietro Adobre Flash Playera, è possibile mandare in crash il computer colpito o addirittura assumerne il pieno controllo.
Vi mostriamo l’estratto dal bollettino della stessa Adobe, interamente qui, che si assume le responsabilità e ci assicura un aggiornamento della situazione per la giornata di oggi, 16 Ottobre.
A critical vulnerability (CVE-2015-7645) has been identified in Adobe Flash Player 19.0.0.207 and earlier versions for Windows, Macintosh and Linux. Successful exploitation could cause a crash and potentially allow an attacker to take control of the affected system.  
Adobe is aware of a report that an exploit for this vulnerability is being used in limited, targeted attacks.  
Cosa possiamo fare noi? La stessa Adobe ci consiglia di disinstallare Flash Player, limitatamente a queste versioni:
  • Adobe Flash Player 19.0.0.207 and earlier versions for Windows and Macintosh
  • Adobe Flash Player Extended Support Release version 18.0.0.252 and earlier 18.x versions
  • Adobe Flash Player 11.2.202.535 and earlier 11.x versions for Linux

Per scoprire quale versione di Flash Player è attualmente installata sul nostro computer, basta recarsi nella pagina di Adobe Flash Player e vi invitiamo caldamente a controllare.

La vulnerabilità di cui vi abbiamo parlato sembra che sia stata scoperta da Trend Micro, che ci ha illustrato Pawn Storm, una campagna che si pone come obiettivo l’attacco di vari obiettivi ad alto profilo.

About notonlyhitech2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.